ACCORDO
METADATI
API
TOOLS e MANUALI

SPECIFICA TECNICA

Accordo Adesione al progetto data

Il progetto Data è promosso dal Consorzio AMI al fine di dotare di una piattaforma informatica per l’interscambio dei dati al fine di rendere il territorio più competitivo e valorizzare al massimo la disponibilità informativa che i diversi soggetti aderenti detengono e aggiornano.
A tal fine il progetto introduce delle regole e degli strumenti inizialmente pensati per Enti e Aziende di gestione di infrastrutture di interesse pubblico ma estendibili a tutti.
In questa fase di coinvolgimento di soggetti terzi, si è formulata una classificazione per tipologia di soggetto aderenti al progetto:

Definizione tipologia di soggetto aderente:
1. istituzionali (Comuni, Associazioni, Enti in genere)
2. privato ruolo pubblico (società in house, gestori di servizi con valenza pubblica)
3. privato (Altri)

Il progetto Data comprende dati, regole e strumenti.
L’accesso e la fruizione al progetto Data è regolamentato da apposita convenzione di cui il presente documento è parte integrante.

I soggetti istituzionali accedono ai dati e agli strumenti resi disponibili attraverso un proprio account all’interno del sistema CityOMNIS [1] del ConAMI implementato con il progetto DATA. Questo vuol dire gli Enti aderenti sono utenti del sistema ConAMI e non hanno un accesso da altri sistemi informatici propri.
I soggetti privati con ruolo pubblico (Beni Comuni, Acantho, Hera, ecc.) possono accedere ai dati tramite API con propri sistemi informatici ovvero, nel caso che questi adottino un proprio CityOMNIS per la gestione interna, accedere ai dati e agli strumenti disponibili

Il privato non ricadente nelle ipotesi sopra descritte può aderire al progetto e accedere solo tramite API

La sottoscrizione della convenzione/accordo di adesione –> l’accettazione delle regole espresse dal presente documento delle specifiche[2].

In funzione di quanto sottoscritto si avrà pertanto la possibilità di accesso tramite API rest o tramite Cityomnis ConAMI o tramite interfacciamento del proprio CityOMNIS se presente.

Esempio schema sottoscrizione del soggetto verso DATA:

API rest Proprio CityO CityO ConAMI WMS
Soggetto 1 V V V
Soggetto 2 V
Soggetto n V V

Nel caso di accesso da CityOMNIS ConAMI si tratta di un account sul servizio di ConAMI. Nel caso di proprio CityONNIS occorre una configurazione da parte di Sis.Ter S.r.l. (almeno in questa fase iniziale, successivamente potranno essere costruiti strumenti per caricare estensioni funzionali o dataset da DATA[3]).
Nel caso di API viene fornito una autenticazione utente con le specifiche di accesso.

Dall’altra parte DATA accede ai dati del Soggetto attraverso, a sua volta, alcune possibilità:

Soggetto 1 Soggetto 2 Soggetto 3 Soggetto 4
ConAMI (DATA) API rest Accesso diretto al DB Import dati in DATA WMS

Traducendo questo schema in un esempio nelle due direzione potremmo avere:

Verso Data Da Data
Ente Comune File PRG Catasto (dati e Tools), WMS
Beni Comuni Alberature, Verde, Segnaletica, Arredi Urbani, Immobili Pubblici, Frane, Manutenzioni (tramite accesso diretto) WMS, Catasto (dati e tools), catasto strade

Dati di DATA: Si rimanda al catalogo dei dati

Strumenti di DATA: Geodataview by CityOMNIS, GeoDahsboard by Cartovista, Catalogo, 3D, Report, Ricerche

Attenzione!

L’attività di IMPORT è un servizio DATA per il Soggetto che fornisce l’informazione!

Definizione delle informazioni necessarie che il soggetto deve fornire al Consorzio AMI (verso Data) per il loro caricamento in modalità Automatica[4] abbiamo:

API rest Accesso diretto al DB Import dati in DATA WMS
Indirizzo e Porta Server V V V
Credenziali accesso V V
Tipo Dato[5] V V V V
Formato DB[6] V
Formato DB geo[7] V
Formato output API[8] V
Formato file input data[9] V
Metadato[10] V V V V
Note riferite al contenuto condiviso V V V V
Specifiche sulla struttura del dato[11] V V V

Definizione delle informazioni che il Progetto Data deve fornire al soggetto per l’erogazione (verso il Soggetto) in modalità Automatica[12]

API rest Accesso diretto al DB Import dati in DATA WMS
Indirizzo e Porta Server V V V
Credenziali accesso V V
Tipo Dato[13] V V V V
Formato output API[14] V
Metadato[15] V V V V
Note riferite al contenuto condiviso V V V V
Specifiche sulla struttura del dato[16] V V V

Altri formati non sotto specificati possono essere trattati con una modalità offline.

Valorizzazione dello scambio informativo

Ogni dataset condiviso avrà un suo valore in entrata e in uscita rispetto a Data. Questo valore costituiranno dei crediti.

Questi crediti saranno valutati attraverso un peso legato sia al contenuto dell’informazione che alla modalità con cui questa viene scambiata.

Contenuto:

  1. Strategico (catasto, infrastrutture, ecc.) in funzione del numero di soggetti che ne godono
  2. Generico
  3. Qualità del dato
  4. Completezza

 

Modalità:

  1. Import
  2. wms
  3. API
  4. Accesso Diretto

La differenza fra valore in entrata (dato fornito) e valore in uscita (dato/servizio erogato) potrà essere monetizzata a discrezione del Consorzio AMI.

Lo schema pertanto della richiesta in adesione, oltre a quanto sopra riportato sarà realizzato come segue:

IN Progetto DATA OUT
Soggetto Tema dataset[17] mod CF CF mod dataset Tema
Beni Comuni Verde Alberature Wms Wms Alberature Verde
Import ConAMI
API API
Diretto CityO.

METADATI

Specifiche di gestione del dato e creazione metadati

Per la gestione dei metadati e il rispetto della direttiva INSPIRE si rimanda alla Istruzione Operativa predisposta.

MANUALE METADATI CON QSFERE

API

Accesso dati territoriali

SCARICA IL PDF

TOOLS & MANUALI

PROCEDURA CATASTO by CityOmnis
MANUALE 3D by CityOmnis
MANUALE GeoDashboard by CartoVista